DONA ORA

Essere ciechi e vivere una vita dignitosa si può

dicembre 2014
Una donna cieca in mezzo a tanti bambini

Il 3 dicembre in tutto il mondo si celebra la Giornata Internazionale delle Persone con Disabilità.

Lo scopo di promuovere una maggiore conoscenza delle tematiche relative alla condizione di disabilità e di mobilitare il sostegno per la dignità, i diritti e il benessere delle persone con disabilità.

Noi di Sightsavers lavoriamo ogni giorno perchè tutte le persone cieche possano vivere una vita il più possibile normale e possano guardare al futuro con il sorriso della speranza.

Lo facciamo grazie a persone speciali che sono un esempio di quanto sia possibile cambiare e fare anche partendo da situazioni svantaggiate e dolorose.

Grace Seneya è una di quelle.

Nel distretto di Samburu nel Nord del Kenya, un territorio poverissimo di oltre 28.000 chilometri quadrati di deserto, ci sono tanti bambini che rischiano di essere abbandonati, incatenati, affamati, o addirittura uccisi perché sono ciechi o hanno una disabilità.

Sono i bambini di cui si prende cura Grace, una insegnante itinerante che da oltre vent’anni lavora per Sightsavers. Qui 25.000 dei 50.000 bambini presenti non hanno mai avuto istruzione e le cure mediche sono pressoché assenti.

“Ci sono persone che ritengono che quanto prima un bambino viene ucciso, tanto meglio”, racconta Grace, “perché ritengono che un bambino disabile porti una maledizione alla famiglia”.

Grace quindi non solo deve lottare contro la cecità, identificare tutti i bambini colpiti da gravi malattie agli occhi e organizzare per loro cure mediche, ma anche tentare di combattere l’ignoranza e le superstizioni di una popolazione molto dura e sospettosa.

Grace ha scontri frequenti con le famiglie che si rifiutano di credere che un bambino non vedente debba comunque andare a scuola, o che un’operazione potrebbe essere in grado di curare la cecità.

La resistenza dei genitori ad educare i figli “senza valore” è una delle più grandi sfide di Grace.

Etichettata come un diavolo da parte di alcuni, i suoi risultati ben presto trasformano il sospetto in devozione. I bambini con “gli occhi da vecchio” vedono di nuovo dopo l’intervento di cataratta; i bambini ciechi acquisiscono la mobilità, le capacità, persino prospettive di lavoro, dopo che lei ha lottato con i genitori perchè permettessero ai figli di frequentare la scuola.

Un lavoro duro, durissimo, quello di Grace, che affronta con la serenità di chi sa che il suo impegno vuol dire salvare vite e forse contribuire a cambiare la storia di un paese. Rifiutandosi di considerare senza speranza qualsiasi bambino, Grace ha accolto i bambini abbandonati nella sua casa fino a quando è stata in grado di garantire il finanziamento per due dormitori per permettere ai bambini allontanati dalle loro famiglie di frequentare la scuola.

Alla scuola primaria Maralal, 18 dei 1045 alunni sono ipovedenti, e 6 dei 29 insegnanti sono formati in bisogni speciali. “Quando la Signora Grace è venuta a prendere me, a volte non mangiavo, non avevo neanche vestiti ” dice un allievo, Joseph. “Non so dove sarei ora senza di lei. Non sarei certo a scuola”. Come Joseph decine e decine di bambini ciechi o ipovedenti devono la vita a Grace.

È grazie a persone eccezionali come lei, tenaci e incapaci di risparmiarsi, che oggi possiamo dire a gran voce che anche chi ha una disabilità visiva può vivere una vita indipendente e dignitosa. Grazie Grace!

Grace aiuta i bambini ciechi ad andare a scuola e sperare in un futuro

Vuoi saperne di più sul nostro lavoro?

Diritti dei disabili
Un operatore di Sightsavers con la maglietta gialla sorride insieme ad una giovane donna che tiene il suo bambino in braccio
sightsavers_news

Un'altra vittoria contro il tracoma: milioni di persone non sono più a rischio

Il numero di persone a rischio tracoma è diminuito del 91% dal 2002, secondo le statistiche dell'OMS. Ma abbiamo bisogno del tuo aiuto per eliminarlo per sempre

luglio 2019
Una mamma con in braccio il suo banbino
sightsavers_news

Il nostro IBAN per le tue donazioni è cambiato

Le nostre coordinate bancarie sono cambiate. Prendine nota per le tue donazioni e informa la tua banca se effettui un bonifico automatico oppure se desideri donare una tantum.

luglio 2019
sightsavers_news

Risultati 2018: scopri i frutti della tua passione

Il 2018 è stato un anno di grandi risultati. Dietro a questi numeri ci sono migliaia di bambini che hai salvato dalla cecità con la tua generosità. Grazie!

giugno 2019