DONA ORA
sightsavers_news

Sightsavers in Giamaica: inaugurato un nuovo reparto di oftalmologia

febbraio 2016
Tre uomini in piedi in una sala operatoria

Lo scorso Gennaio è stato inaugurato un nuovo reparto oftalmico con sala operatoria nell’Ospedale Regionale di Mandeville in Giamaica, grazie al supporto di Sightsavers.

La cerimonia di inaugurazione è stata presieduta dal Ministro giamaicano per la Salute Horace Dalley ed è intervenuto anche Philip Hand, il Consulente di Sightsavers per il Monitoraggio del Progetto locale per lo sviluppo dei servizi sanitari.

Nonostante il numero degli interventi chirurgici all’anno sia già cresciuto molto, passando dai 63 del 2008 ai 500 del 2010, c’è ancora molto lavoro arretrato e una lista d’attesa di almeno un anno. Grazie al nuovo reparto, gli interventi agli occhi si potranno effettuare per almeno quattro giorni alla settimana migliorando così il servizio in tutta la regione. Fino ad ora in questo ospedale era disponibile un’unica sala operatoria per gli interventi agli occhi condivisa con altri reparti e per un solo giorno alla settimana.

Con riferimento al nuovo reparto, il nostro Consulente per il Monitoraggio dello sviluppo del nostro Progetto ha detto: “Sightsavers lavora da molti anni con l’Ospedale Regionale di Mandeville e con altri partner locali, il Caribbean Council for the Blind e la Jamaica Society for the Blind, per sviluppare i servizi sanitari.”

“Quando ho visitato per la prima volta l’ospedale 10 anni fa c’erano solo due oftalmologi che lavoravano in un piccolo reparto affollato all’interno dell’edificio principale dell’ospedale. Ora c’è un reparto oculistico dedicato con personale specializzato: quattro consulenti, quattro specializzandi, cinque infermieri e un servizio a tempo pieno di optometria e ipovisione. In questa regione ora ci sono anche quattro rifrazionisti e il primo di una serie di ambulatori oculistici è stato aperto nell’Ospedale di Black River.”

“Noi di Sightsavers siamo molto orgogliosi del nostro ruolo nello sviluppo dei servizi sanitari per gli occhi in Giamaica.”

L’obiettivo del progetto finanziato da Sightsavers e dall’Unione Europea è quello di ridurre la diffusione della cecità nei Caraibi, in particolare Giamaica, Haiti, Guyana e Santa Lucia, attraverso:

  • Il sostegno alla formazione di operatori sanitari specializzati nella cura degli occhi
  • Lo sviluppo di infrastrutture, incluse sale operatorie, centri per la vista e laboratori di occhiali
  •  Il sostegno alle attività di ricerca
  • La sensibilizzazione della popolazione
  • L’aumento dell’accesso ai servizi per le persone cieche e ipovedenti.

Il finanziamento ha coperto inoltre i costi di molte delle apparecchiature optometriche e ambulatoriali della struttura, così come la formazione di alcuni oculisti, di un optometrista (e di altri tre che si laureeranno quest’anno) e di quattro rifrazionisti.

Con l’aiuto dei sostenitori di Sightsavers in tutto il mondo anche questo sogno è diventato realtà e in Giamaica tantissime persone potranno essere visitate e curate agli occhi. Anche qui presto vedremo Milioni di Miracoli.

L’obiettivo del progetto è ridurre la diffusione della cecità nei Caraibi

Vuoi saperne di più sul nostro lavoro?

Lotta alla cecità
sightsavers_news

Risultati 2018: scopri i frutti della tua passione

Il 2018 è stato un anno di grandi risultati. Dietro a questi numeri ci sono migliaia di bambini che hai salvato dalla cecità con la tua generosità. Grazie!

giugno 2019
Tre ragazzine tengono in mano un cartello per ringraziare Ri-diamo.
sightsavers_news

Ri-Diamo Onlus salva la vista dei bimbi di un intero distretto dell’India

Grazie a questa partnership, Ri-Diamo Onlus trasforma non solo il futuro dei bambini, ma anche la vita delle future generazioni del distretto.

giugno 2019
Foto di gruppo con i maratoneti della vista alla Milano marathon il 7 aprile 2019
sightsavers_news

Un passo da gigante contro il tracoma alla Milano Marathon

Il 7 Aprile scorso, 24 maratoneti hanno dedicato la loro corsa alla lotta contro il tracoma in occasione della Milano Marathon con un risultato davvero incredibile!

aprile 2019