DONA ORA
Sightsavers Reports

Asha, una bambina che crede nei miracoli

aprile 2017
Asha ha gli occhi aperti e guarda verso l'alto

Salva Asha dalla cecità

DONA ADESSO

Asha è una bella bambina di sei anni che viene dal Mozambico. E purtroppo è anche molto sfortunata perchè ha la cataratta a tutti e due gli occhi.

La vista all’occhio destro è peggiore del sinistro ma in ogni caso non ci vede quasi più. Soffre molto anche perchè la luce le dà molto fastidio e si porta sempre le manine al viso per coprire gli occhi.

Vive con la nonna e non con la sua mamma perchè nel loro paese quando un bambino ha dei problemi viene accudito dagli anziani. Asha è molto triste per questo, perchè oltre al tormento della cecità sente anche la mancanza della sua mamma, delle sue sorelle e del loro conforto.

Asha continua a credere nei miracoli

Nonostante il suo carattere naturalmente allegro è diventata molto triste perchè si sente insicura e sola. Gli altri bambini la prendono in giro perchè non ci vede e a lei non resta che isolarsi ancora di più e passare le giornate da sola in un buio che la spaventa.

Ma Asha continua a credere nei miracoli. E ci crede anche la sua famiglia perchè il dottor Paul Nyaluke del Mnazi Mmoja Hospital di Zanzibar l’ha visitata e ha detto che gli occhi della piccola si potrebbero operare.

Un dottore visita gli occhi di Asha puntandole una luce sull'occhio destro

L'operazione di cataratta cambierà per sempre la vita di Asha

Il giorno dell’operazione, Asha aspetta seduta tranquilla sul suo letto e ogni tanto fa dei sonnellini. Non è agitata come gli altri bambini ma anzi sembra piuttosto calma.

Quando arriva l’infermiera a mettere le gocce negli occhi, Asha le accetta con un sorriso mentre tutti gli altri piangono. Questo perchè sa che tutto quello che sta facendo, la porterà a recuperare la vista.

Quando finalmente entra in sala operatoria, la piccola mostra i primi segni di paura, e piange: “Ho paura.” Le infermiere cercano di calmarla mentre le somministrano l’anestetico.

Asha torna a casa dopo l'intervento

Il giorno dopo l’operazione, il dottor Rajab Hilal le toglie le bende. La piccola è ancora stanca e assonnata, e i suoi occhi sono gonfi e le fanno male.

Il dottore le controlla gli occhi con la torcia, e conferma che tutto è andato per il meglio. L’operazione è andata bene, la cataratta è stata rimossa e Asha adesso ci vede. Le consiglia di stare a riposo per alcuni giorni e che le farà un controllo completo della vista una volta che si sarà ripresa del tutto.

Tre giorni dopo l’operazione, Asha può finalmente tornare a casa. Quando arriva a casa, salta fuori dalla macchina tutta contenta di tornare in un ambiente familiare. I bambini del vicinato le danno il benvenuto, chiamandola per nome, e mentre gioca con loro, corre, ride, canta, tutta la tristezza sparisce.

Da timida e tranquilla Asha è tornata ad essere una bambina piena di energia!

La nonna di Asha è stupita di trovare una bambina così diversa da qualle che aveva lasciato qualche tempo fa. “Adesso ci vede!” esclama la nonna.

Tanti bambini aspettano il tuo miracolo

Ma ci sono ancora tanti bambini come Asha che aspettano di essere operati.

Continuate a credere nei Miracoli perchè ridare la vista si può ed è indescrivibile la gioia che provano i bambini quando escono dal buio e possono tornare a giocare e ridere ed essere felici e pieni di speranza per il futuro.

Dona adesso per ridare la vista a un bambino come Asha, bastano 105 euro per l’intervento di cataratta e 35 euro per operare una mamma o un papà.

Dona la vista, regala la vita!

Due bambini sorridono in mezzo a degli alberi

Asha ha ricevuto il suo miracolo, il miracolo della vista!

Due bambini sorridono in mezzo a degli alberi

Salva una bambina come Asha dalla cecità

DONA €105
Gladys Atoo in her Doctor's uniform, smiles at the camera
Sightsavers Reports

La storia di Gladys

Gladys Atto è una talentuosa chirurga della cataratta che si è formata con il vostro aiuto. Il momento più bello per lei è quando un paziente torna a vedere

febbraio 2019
Il Dottor Ndalela visita gli occhi di un bambino, mentre altre persone sono intorno a lui a guardare.
Sightsavers Reports

"Aiutami a salvare i bimbi dal tracoma"

"Sono il Dottor Ndalela, un medico oculista che lavora nella regione di Senanga, in Zambia. Vi racconto di come salvo i bambini dal tracoma grazie a voi".

dicembre 2018
Students from Gbendembu School in Sierra Leone.
Sightsavers Reports

"Tutti i bambini sono uguali"

In Sierra Leone ci sono bambini con disabilità pieni di speranza perchè ora possono studiare insieme ai loro compagni e sono trattati come tutti gli altri

ottobre 2018