DONA ORA
Sightsavers Reports

"Prego che i miei figli non diventino ciechi come me"

agosto 2018

Tu puoi aiutarci a prevenire la cecità dei fiumi

DONA ORA

Ayenyo viene da un povero villaggio dell’Uganda dove, molti anni fa, ha iniziato a perdere la vista.

Nel video qui sotto Ayenyo ci racconta come tutto è iniziato e cosa significa per lei essere cieca. Ma anche quali sono le sue speranze per il futuro dei suoi figli e nipoti.

La cecità dei fiumi ha un impatto devastante su tutta la famiglia

La cecità dei fiumi è una terribile malattia che ha causato ad Ayenyo anni di pruriti terribilmente fastidiosi e forti dolori. Nel tempo, orde di vermi parassiti si sono riprodotti e si sono moltiplicati sotto la sua pelle, raggiungendo infine i suoi occhi e causando una perdita permanente della vista.

Ayenyo ha sei figli e non ha mai visto nessuno dei suoi dieci nipoti. E’ cieca da quasi vent’anni.

Questa terribile malattia non solo infligge dolore e sofferenza alla persona che ne è infetta. Ma può avere conseguenze devastanti per l’intera famiglia, come è accaduto a Lawino, la figlia di Ayenyo.

Nel video qui sotto Lawino ci racconta come trascorre la sua vita lontano dalla scuola e dai suoi sogni.

Aiuta i nipotini di Ayenyo a non diventare ciechi

Lawino era solo una bambina quando Ayenyo ha iniziato a perdere la vista. E poiché questa non era più in grado di badare a se stessa e alla sua famiglia, è toccato alla giovane Lawino abbandonare la scuola e prendersi cura di sua madre a tempo pieno.  Ha dovuto abbandonare la scuola e, con essa, il suo sogno di diventare infermiera.

È devastante sapere che ormai è troppo tardi per Ayenyo e Lawino. Ma non è troppo tardi per aiutare i due nipoti di Ayenyo, Adoc e Obali.

Adoc e Obal seduti per terra guardano davanti a sè con aria spaurita.

Con €20 puoi proteggere 400 bambini

Con il tuo aiuto possiamo distribuire le medicine alle comunità più remote in Uganda, come quella di Ayenyo, dove 1.5 milioni di persone sono ancora a rischio.

Aiutaci a proteggere le generazioni future dagli orrori della cecità dei fiumi. Adoc e Obali hanno bisogno del tuo aiuto. Dona adesso.

Ayenyo ripresa a figura intera cammina da sola con il suo bastone bianco.

Il futuro delle prossime generazioni dipende da te!

Ayenyo ripresa a figura intera cammina da sola con il suo bastone bianco.

Proteggi i nipotini di Ayenyo dalla cecità

DONA ADESSO

Leggi altre storie di speranza

Un uomo sta catturando delle larve di mosche nere
sightsavers_news

L'Uganda è vicina all'eliminazione della cecità dei fiumi

Circa quattro milioni di persone in Uganda sono ora libere dalla cecità dei fiumi e il Paese è ad un passo dall’eliminazione definitiva della malattia.

novembre 2018

Proteggi Adoc e Obali dalla cecità dei fiumi

I piccoli vivono nel villaggio dove quasi vent'anni fa la loro nonna Ayenyo perse la vista a causa della cecità dei fiumi. Tu puoi cambiare il loro destino

agosto 2018

Puoi proteggere la mia mamma?

Sanata è una giovane mamma che vive nel terrore di diventare cieca a causa della cecità dei fiumi.

maggio 2018