DONA ORA
Sightsavers Reports

Ti presento il chirurgo che balla!

È una giornata come le altre in un villaggio nella regione di Sokoto in Nigeria.

All’improvviso, quella che sembra una frenetica mischia scoppia in una grande folla di bambini e un’enorme nuvola di polvere appare intorno a loro. Ma questa non è una lotta; è una corsa folle per la grande ciotola di manghi maturi trasportata dall’oculista Aliyu A-Umar. Una volta che la frutta è stata divisa, Aliyu canta e si fa strada attraverso il villaggio, battendo un ritmo sulla ciotola vuota di mango. Mentre i bambini affascinati li seguono, Aliyu li conduce in una radura ombreggiata e indossa i suoi occhiali da ingrandimento.

Inizia così la sessione di screening oculistico, abilmente mascherata da festa. “Sono la nostra gente; scherziamo, ridiamo e loro ci vengono attorno”, spiega Aliyu. “Ora ogni volta che veniamo qui, ci accettano. Se tu invece arrivi e fai come se fossero nessuno, se li ignori, loro scapperanno e non parteciperanno al programma.”

Sightsavers surgeon Aliyu smiles with a group of children.

Aliyu ha lavorato per oltre 23 anni nel campo delle cure oftalmiche e ha fatto parte del programma di Sightsavers per almeno 12 di questi. Ora non opera più ed ha accettato il ruolo di responsabile del progetto tracoma di Sightsaver in Nigeria, portandovi tutta la ricchezza della sua esperienza e la sua affascinante personalità.

Nel corso della sua carriera da chirurgo, i bambini si mettevano in fila volentieri davanti a lui, inclinando delicatamente i loro volti, così che lui potesse far brillare la sua torcia nei loro occhi. Alcuni addirittura correvano per il viaggio per portare a Aliyu altri bambini che conoscevano e che avevano problemi agli occhi. Era importante che fossero visitati: molti di loro soffrivano di tracoma e senza cure, rischiavano di perdere per sempre la vista.

“Le persone che soffrono a causa di questa malattia stanno sempre con la testa piegata verso il basso. Non vogliono aprire gli occhi”, afferma. “Non potranno andare alla fattoria o al mercato per vendere le loro cose. Ma dopo essere stati operati staranno bene, saranno in grado di coltivare, procurarsi cibo, andare al mercato e fare così tante cose. Combattendo il tracoma, anche l’economia del nostro paese può migliorare”.

“In questo momento alle persone che hanno il tracoma distribuiamo gli antibiotici per fermare la diffusione dell’infezione” dice Aliyu. “Nei casi più gravi invece dobbiamo intervenire con operazioni chirurgiche. Ma gradualmente il numero di persone con tracoma avanzato sta diminuendo. Riesco ad immaginare quel giorno in cui il tracoma sarà completamente eliminato, grazie all’impegno di tutti.”

Prima dell’arrivo di Sightsavers c’erano molte persone che avevano bisogno di un intervento chirurgico. Quando abbiamo organizzato progetti di sensibilizzazione, abbiamo lavorato per giorni interi. Ci sono state delle giornate in cui ho operato più di 50 persone al giorno. Ho operato i pazienti, poi ho dormito sul tavolo operatorio e ho continuato ad operare il giorno successivo.”

"Ho operato i pazienti, dormito sul tavolo operatorio e continuato ad operare il giorno dopo."

Ophthalmic nurse and lead surgeon, Aliyu A-Umar examines trachoma patient Abdu Ibrahim in Basansan, Kware.

Oltre a eseguire interventi chirurgici, Aliyu ha lavorato duramente per aumementare la consapevolezza nelle persone sulla causa principale che causa il tracoma: la scarsa igiene. Per questo ogni domenica usa il suo tempo libero andando di villaggio in villaggio a far conoscere i servizi di cure oculistiche disponibili nelle strutture sanitarie e negli ospedali locali. La gente ama Aliyu e grazie al suo approccio amichevole e incoraggiante ha abbattuto le barriere e guadagnato la loro fiducia. Una volta che ci sarà un buon livello di igiene, vedremo un calo della malattia. Tutti combatteranno uniti per eliminare il tracoma”.

Siamo veramente entusiasti di avere Aliyu con noi e sappiamo che continuerà a svolgere un ruolo importante nell’aiutare la lotta per eliminare il tracoma. Sempre col sorriso. Sempre pronto a regalare una nuova vita a chi soffre e vive nel buio.

Grazie al suo impegno e al tuo indispensabile aiuto nel solo 2018 sono stati distribuiti 378.951 trattamenti contro il tracoma ed effettuate 1.264 operazioni di trichiasi nello stato di Sokoto. Continua a combattere il tracoma. Continua ad accendere la speranza.

 

"Dobbiamo essere uniti per eliminare il tracoma."

Cambia una vita per sempre

Vorrei fare una donazione
una tantum
di:

per guarire 150 bambini dal tracoma

per operare di tracoma una mamma o un papà

per proteggere due comunità dal tracoma

€0
€0
Seleziona il metodo di pagamento:

Altre storie di speranza

Il tuo Natale di sorrisi

Questo Natale è fatto di tanti sorrisi, quelli di tutti i bimbi salvati dalla cecità. Come Tatenda e Tendai, che senza di te sarebbe ciechi. Leggi la loro storia.

Sightsavers Reports

La storia di Aahiswar

Aahiswar è preside della Rangai Middle School in India. È stato formato a riconoscere i problemi di vista dei suoi studenti così che possano ottenere l'aiuto che potrà cambiare la loro vita.

un uomo seduto difornte a casa sua.
Sightsavers Reports

La storia di Mamodu

Mamodu vive in Ghana. E' diventato cieco a causa della cecità dei fiumi e ora dipende dall'aiuto di suo nipote Kwane che devo provvedere a lui e ai suoi tre bambini.