DONA ORA
Sightsavers Reports

Una nuova vita per Shamima grazie a voi

shamima tiene in braccio sua figlia

Shamima Akter è una ragazza di vent’anni molto timida che vive a Narsingdi, in Bangladesh.

Fin dalla nascita ha avuto gravi problemi all’udito e all’uso della parola, così come suo marito, con cui ha una bambina di un anno e mezzo che si chiama Toha.

La sua famiglia le è sempre stata molto vicina e per aiutarla con il suo problema ha sviluppato nel tempo una specie di linguaggio fatto di segni, gesti, espressioni facciali e toni rassicuranti e gentili.

Un linguaggio di segni inventato per lei

A causa della sua condizione Shamima è potuta andare a scuola solo fino alla quinta elementare perché poi i suoi insegnanti l’hanno fatta ritirare per il suo modo di leggere lento e imperfetto che distraeva gli altri bambini.

Una scelta che l’ha gettata nello sconforto e che ha segnato irrimediabilmente un futuro già compromesso.

Fortunatamente la sua famiglia le ha insegnato a leggere e scrivere a casa facendola sentire un po’ meno sola e diversa dagli altri.

 

shamima disegna

L'arrivo della cataratta

Purtroppo, negli ultimi due anni Shamima ha trovato sempre più difficile vedere a causa della cataratta. Inizialmente pensava che la sua vista sarebbe migliorata naturalmente, ma gradualmente si è deteriorata portandola verso la cecità.

Avendo problemi a sentire e a parlare si può capire che per lei vedere è fondamentale per vivere, per poter avere un contatto con sua figlia, suo marito e la sua famiglia e prendersi cura di loro.

Shamima e suoi cari sono molto poveri e non si sarebbero mai potuti permettere una visita dal medico e un’eventuale operazione.

Voi le avete restituito la vista

Ma ci siete voi donatori che non vi fermate mai e aiutate sempre chi ha bisogno.

Munina, la sorella maggiore, ha sentito parlare di un campo visite gratuito per gli occhi organizzato da Sightsavers grazie alle vostre donazioni, vicino a casa sua, e ci ha subito portato la sorella.

I medici dopo aver esaminato i suoi occhi si sono accorti che Shamima non vedeva più a causa della cataratta e così è stata operata gratuitamente.

Ora grazie a voi può prendersi cura di sua figlia, contribuire ai lavori domestici senza rischi e dedicarsi a disegnare e confezionare vestiti. Il vostro cuore è riuscito a restituire la vista e la vita anche a Shamina che era senza speranza e oggi vive felice circondata dall’affetto dei suoi cari.

Continuate ad aiutare chi soffre.

shamima con la sua famiglia al completo

Grazie a voi la vita di Shamima è di nuovo piena di luce.

shamima con la sua famiglia al completo

Cambia una vita per sempre

Vorrei fare una donazione
una tantum
di:

per salvare dal tracoma 120 bambini come Chabota

per far operare una mamma di cataratta

per far operare un bambino di cataratta

€0
€0
Seleziona il metodo di pagamento
Sightsavers Reports

Finchè c'e la mamma c'è speranza

Finché c’è la mamma c’è speranza e finché ci siete voi tanti bambini, mamme e papà saranno liberi dalla cecità. Continuate a portare il vostro bene nel mondo.

Sightsavers Reports

La storia di Payal

Payal rischiava di diventare cieca a causa della cataratta. Ma grazie ai nostri donatori ha potuto essere operata ed oggi è tornata finalmente a vedere!

Sightsavers Reports

La storia di Mwiza

Mwiza vive nello Zambia e per mesi i suoi occhi lo hanno fatto soffrire, lacrimavano in continuazione e non gli davano pace a causa del tracoma. Ma grazie al supporto dei nostri donatori oggi Mwiza è guarito e non diventerà cieco!