DONA ORA
Sightsavers Reports

"Voglio un futuro migliore per i miei figli"

Marito e moglie e la loro figlia piccola di fronte alla loro casa di fango.

Kwame è il nipote di Mamodu e Yeremore, due fratelli diventati ciechi a causa della cecità dei fiumi.

Kwame viene dal Ghana, è sposato con Issah e hanno tre bambini: Youssi ha 7 anni, Amina ne ha 4 e la più piccola Nafisa ha solo un anno. Ora che i suoi zii sono ciechi è Kwame che deve provvedere a loro. Ci ha raccontato che quando vede i suoi zii diventa triste. “Mi fa male, mi addolora. I miei zii non sono in grado di lavorare ed essere indipendenti.”

Guarda il video qui sotto e scopri come puoi aiutare Kwame e la sua famiglia a non diventare ciechi come gli zii.

“Aiutiamo i miei zii nella loro vita quotidiana, con qualunque cosa riusciamo a recuperare”. Kwame ha dovuto abbandonare la scuola quando aveva solo 12 anni per potersi prendere cura dei suoi zii e ha rinunciato così a gran parte della sua infanzia e alle opportunità che l’istruzione gli avrebbe concesso.

Kwame desidera disperatamente un futuro migliore per i suoi figli. Mamodu e Yeremore ci ricordano costantemente che Kwame e la sua famiglia hanno bisogno di cure per stare al sicuro insieme alle centinaia di persone che si recano al fiume tutti i giorni.

Ormai è troppo tardi per salvare la vista di Mamodu e suo fratello, ma c’è ancora una speranza per i nipotini Youssi, Amina e Nafisa, i figli di Kwame, affinchè anche loro non diventino ciechi.

A volunteer health worker called Mary distributes a dose of Mectizan® tablets to a man in a green football shirt.

Di quante Mary abbiamo bisogno?

Se ci vuole una volontaria come Mary per proteggere un villaggio come Asubende, quanti volontari ci vorrebbero per aiutare centinaia di famiglie e decine di comunità?

Scopri di più
Una donna con la figlia piccola in braccio, davanti alla loro casa.
Issah, la moglie di Kwane, con in braccio la piccola Nafisa.

Bastano 20 euro per proteggere 400 bambini

Con il tuo aiuto possiamo distribuire le medicine alle comunità che vivono vicino ai fiumi in Ghana. Moltissime persone rischiano ancora di ammalarsi e diventare cieche, ma non se prendono il Mectizan® saranno per sempre protette.

Aiutaci a proteggere le generazioni future dagli orrori della cecità dei fiumi. Youssi, Amina e Nafisa hanno bisogno del tuo aiuto. Dona adesso.

Alcuni bambini sono seduti nel retro di un pick up.

Il futuro delle prossime generazioni dipende da te!

Alcuni bambini sono seduti nel retro di un pick up.

Proteggi un bambino dalla cecità

Vorrei fare una donazione
UNA TANTUM
di:

per proteggere 400 bambini come Youssi e Amina dalla cecità dei fiumi e garantire loro un futuro

per distribuire a 217 famiglie il Mectizan®, il farmaco che previene la malattia

per proteggere otto villaggi dalla cecità dei fiumi con il Mectizan®

€0
€0
Seleziona il metodo di pagamento
Sightsavers Reports

La storia di Isah

Isah ha il tracoma. Non riesce più a tenere gli occhi aperti per il troppo dolore. Ha bisogno di un intervento chirurgico per non diventare cieco. Aiutalo oggi!

A surgeon dressed in scrubs prepares for theatre
Sightsavers Reports

La storia di Elizabeth

Dieci anni fa la contea del Turkana in Kenya aveva un'altissima presenza di tracoma. Ora grazie a operatori sanitari come Elizabeth il numero di casi è crollato.

Primo piano di Samson.
Sightsavers Reports

La storia di Samson

Samson è oculista nel distretto di Turkana in Kenya: grazie al suo incredibile impegno, migliaia di persone non rischiano di perdere la vista a causa del tracoma.