DONA ORA
Sightsavers Reports

"Grazie a voi ora insegno a vedere"

Sono tante le cose che si possono fare con la vostra generosità, tanti e diversificati gli interventi che si possono operare.

In India siete arrivati fino nelle scuole dove i bambini, grazie a voi, possono essere visitati agli occhi e curati nel caso di problemi. Aahiswar è preside di una scuola media di Vidisha, dove lui e gli altri insegnanti grazie al vostro aiuto, sono stati formati per visitare gli occhi dei loro allievi.

Una volta all’anno, gli insegnanti invitano un’oculista a scuola per controllare le prescrizioni e distribuire gli occhiali. Questi test oculistici in classe sono fondamentali perchè i problemi della vista nei bambini possono danneggiare seriamente la loro capacità di apprendimento e il loro futuro. Se non rilevate e non curate, alcune problematiche possono, infatti, persino portare alla cecità.

Prima Aahiswar quando sospettava che un bambino avesse problemi di vista, consigliava ai gentiori di sottoporre il figlio a delle visite specialistiche. Ma spesso le famiglie non potevano permettersi le spese mediche e così tanti bambini rischiavano di diventare ciechi.

Ora invece Aahiswar è capace di fare da solo la visita con il semplice aiuto di una tabella di misurazione della vista. Se un bambino ha bisogno di altre cure, lo manda in ospedale e le spese di viaggio sono interamente coperte da Sightsavers.

“Posso fare lo screening primario e ora posso contattare gli operatori del programma per venire e fare le visite oculistiche per i bambini”, spiega Aahiswar con orgoglio, “Sightsavers e l’ospedale sono entrambi molto attivi e i bambini stanno traendo beneficio da questo programma.”

2,6 milioni
i bambini in India che sono stati visitati

Una di questi bambini è la tredicenne Roshani. “Da una certa distanza, non riesco a leggere”, spiega. “Devo avvicinare i libri ai miei occhi.” Dopo essere stata visitata gli occhi a scuola, a Roshani è stata diagnosticata una miopia e le sono stati prescritti degli occhiali. È felice di averli. “Sarò in grado di vedere le lettere minuscole nelle classifiche della proiezione!”, Esclama Roshani.

Un altra bambina che ha beneficiato del programma ha solo quattro anni e si chiama Rukmani, la vedi qui sotto con il suo papà. La sua insegnate ha riconosciuto la cataratta e ha contribuito a salvarle la vista.

Se la sua insegnante non fosse stata formata per riconoscere i problemi ai suoi occhi, Rukmani avrebbe potuto facilmente perdere la vista da un occhio. Rukmani ancora forse non si rende conto dell’impatto che la cataratta avrebbe avuto sulla sua vita, ma per fortuna l’intervento è stato effettuato giusto in tempo per garantirle un futuro libero dalla cecità.

37,000
gli insegnanti formati grazie al programma

Il padre di Rukmani, Babulal, spiega che la figlia quando guardava qualcosa, inclinava la testa per cercare di vedere meglio. La famiglia non era in grado di permettersi un trattamento per lei, ma grazie a Sightsavers è stata in grado di effettuare una semplice operazione che le ha salvato la vista.

“Rukmani ora è felice”, dice Babulal. “Anche noi siamo felici perché ora la sua vita è cambiata per sempre. Adesso può studiare. Le abbiamo dato un libro e lei ha riconosciuto l’alfabeto. ” Grazie a sostenitori come te, Sightsavers può continuare ad assicurarsi che insegnanti come il signor Aahiswar siano formati a individuare problemi alla vista dei loro studenti, così i bambini come Rukmani e Roshani saranno in grado di ricevere le cure necessarie e di cui hanno bisogno. Grazie di cuore per tutto il vostro aiuto! 

“Rukmani è felice e noi siamo felici perché la sua vita è cambiata per sempre. Ora può studiare. "

La tua donazione può salvare un bambino dalla cecità

DONA ORA

Altre storie di speranza

Sightsavers surgeon Aliyu smiles with a group of children.
Sightsavers Reports

La storia di Aliyu

Aliyu chirurgo oftalmico in Nigeria, per curare il tracoma ha inventato un trucco che riesce ad invogliare i bambini farsi visitare gli occhi.

un uomo seduto difornte a casa sua.
Sightsavers Reports

La storia di Mamodu

Mamodu vive in Ghana. E' diventato cieco a causa della cecità dei fiumi e ora dipende dall'aiuto di suo nipote Kwane che devo provvedere a lui e ai suoi tre bambini.

Primo piano di Mamauda
Sightsavers Reports

La storia di Mamauda

Mamauda è un volontario per la distribuzione dei farmaci contro la cecità dei fiumi. Una volta era malato anche lui, ma ora vuole prendersi cura degli altri.