DONA ORA
Sightsavers Reports

"Mamma, grazie per amarci così tanto!"

La cataratta è un pericoloso nemico presente in molti Paesi del mondo contro cui non si deve smettere mai di lottare! Ne sanno qualcosa Amina e Ashafas, una mamma e un papà con nove figli che vivono in Nigeria. Per tutta la loro vita hanno dovuto combattere contro questa insidiosa malattia.

Amina e Ashafas vivono nella cittadina di Zaria, tutta la loro famiglia ha avuto gravi problemi agli occhi tanto che sono stati talmente tante volte al centro oculistico, che per loro è come una seconda casa e gli operatori sanitari ormai sono diventati degli amici. Amina è ambasciatrice per la salute degli occhi all’interno della sua comunità. Condivide le sue esperienze con gli altri e li incoraggia a cercare aiuto e a farsi curare.

Amina ha bisogno di un’altra operazione per correggere i problemi di vista, ma non vuole ancora farla perché desidera dare la priorità ai suoi figli. La loro istruzione è la massima priorità per lei.

“Non ho cercato le cure perché i soldi che abbiamo li usiamo per i bambini. Vogliamo un futuro migliore per loro”

Amina racconta: “Sono nata con questo problema agli occhi, ma subito non ho cercato assistenza medica perché i soldi che abbiamo li usiamo per dare da mangiare ai bambini e per iscriverli a scuola, perché vogliamo un futuro migliore per loro”.

Anche papà Ashafas ritiene che la cosa più importante sia che i figli possano andare a scuola ed avere tutte le possibilità degli altri bambini: “Il mio desiderio è che i miei figli crescano e aiutino altre persone. Vogliamo che il figlio di un cieco possa diventare presidente, che possa diventare governatore in futuro.”

Grazie all’aiuto di voi donatori, quasi tutti i bambini di Amina e Ashafas hanno ricevuto l’intervento gratuito che ha restituito loro la vista e la possibilità di avere un futuro luminoso!

Come Asmau che ha nove anni e grazie all’operazione è tornata a vedere la lavagna. Fatima spera di essere operata il prima possibile: “Quando vedo gli altri bambini vivere normalmente, mi rattristo. Sono quindi felice che i miei fratelli abbiano accesso alle cure oculistiche, perché questo dà loro l’opportunità di vivere una vita come gli altri. Devo solo ringraziare Dio per averci dato una madre che ci ama così tanto”.

Un bellissimo pensiero questo di Fatima, ma anche l’amore più grande come quello di una mamma molto spesso, in questi Paesi, non è sufficiente. Per questo c’è più che mai bisogno di voi donatori che col vostro grande cuore raggiungete ogni angolo del mondo e portate ovunque la salvezza e la speranza.

Sono ancora tanti, troppi, i bambini come Fatima che sono ciechi a causa della cataratta. Tante le persone che soffrono e sperano in un futuro migliore. Continuate ad aiutarle. Continuate a regalare a tutti loro un futuro libero dal buio della cecità.

Lanoi con il tracoma strizza gli occhi e se li sta per grattare
Sightsavers Reports

La storia di Lanoi

Lanoi è una bimba del Kenya che soffriva a causa della tracoma. Grazie a voi oggi è guarita ed è tornata finalmente a vedere!

bimbo sorridente con maglietta bianca in classe
Sightsavers Reports

I loro sorrisi sono per voi!

Per tutti i bambini del mondo andare a scuola vuol dire prepararsi al futuro e deve essere così anche per i bambini con disabilità.

joel, un bimbo con dsabilità del Camorun,. studia
Sightsavers Reports

La storia di Joel

Oggi Joel è cresciuto e può andare a scuola grazie all’opera a sostegno dei bambini con disabilità in Camerun di Sightsavers!