DONA ORA
Sightsavers Reports

I loro sorrisi sono per voi!

Anche in Nigeria e in Kenya avete portato il sorriso sul volto dei più piccoli. Un sorriso che significa cambiamento, inclusione, che regala un futuro possibile a un bimbo.

Per tutti i bambini del mondo andare a scuola vuol dire prepararsi al futuro e deve essere così anche per i bambini con disabilità.

In Nigeria e in Kenya sono stati realizzati grazie a voi due progetti educativi innovativi destinati a tutti i bambini con disabilità.

Zachariah, insegnante da 13 anni, che ha ricevuto una formazione sull’educazione inclusiva e la sua scuola è stata scelta per far parte del progetto d’inclusione SMILE, racconta piena di entusiasmo: “Prima i genitori di bambini con disabilità sentivano che i loro figli non avevano alcuna speranza e non si preoccupavano di iscriverli a scuola. Ma questo programma ha contribuito innanzitutto a sensibilizzare i genitori”.

Formazione

Formiamo gli insegnanti nelle scuole pilota di educazione inclusiva. Ci assicuriamo che le lezioni siano stimolanti e che le aule siano il più accessibili possibile.

Supporto

Ci assicuriamo che i bambini con disabilità abbiano gli strumenti necessari, ricevano supporto specialistico e possano imparare con i loro coetanei.

Nella nostra scuola non c'è più discriminazione

È anche merito vostro se un papà come Absalom ha deciso di mandare la piccola Irene a scuola.

Irene ha problemi di linguaggio e difficoltà a ricordare le cose… e se non avesse sentito parlare del progetto d’inclusione SMILE  non avrebbe mai saputo che il progetto di Sightsavers di educazione inclusiva avrebbe aiutato la sua bimba in tutte le varie fasi di apprendimento.

Oggi con gli occhi pieni di gioia racconta: “Ho visto molti miglioramenti in Irene che sono stati resi possibili dal supporto e dall’assistenza che ha ricevuto. Ho imparato molto su cosa posso dare a mia figlia e su come posso aiutarla.”

Irene sorridente con il suo papà

È solo grazie a voi, che siete al nostro fianco, che sono possibili cambiamenti veramente radicali nella vita di questi bambini e il loro sorriso lo dimostra!

Irene sorridente con il suo papà

La storia di Irene è la storia della vostra generosità

Irene ha 6 anni, ha un disturbo del linguaggio e ha difficoltà a ricordare le cose.

Spesso viene esclusa dagli altri bambini che non la considerano come loro, non giocano con lei… Irene così piccola, sa già cosa significa essere emarginata a causa della propria disabilità.

Oggi Absalom, il suo papà, racconta: “Ho visto molti miglioramenti in Irene e sono il risultato del sostegno e dell’assistenza che la mia piccolina ha ricevuto. Sightsavers ci ha portato a un seminario. Ho imparato molto su ciò che posso dare a mia figlia e su come gestirla. I suoi progressi mi hanno reso molto felice”.

Lanoi con il tracoma strizza gli occhi e se li sta per grattare
Sightsavers Reports

La storia di Lanoi

Lanoi è una bimba del Kenya che soffriva a causa della tracoma. Grazie a voi oggi è guarita ed è tornata finalmente a vedere!

joel, un bimbo con dsabilità del Camorun,. studia
Sightsavers Reports

La storia di Joel

Oggi Joel è cresciuto e può andare a scuola grazie all’opera a sostegno dei bambini con disabilità in Camerun di Sightsavers!

Salva una mamma e il suo bambino dalla cecità!

Due mamme, Amy e Seynabou, stanno diventando cieche a causa del tracoma e quattro bambini, per il contatto fisico con la loro mamma sono a rischio infezione.