DONA ORA
Sightsavers Reports

I bambini con disabilità non resteranno indietro

joel, un bimbo con dsabilità del Camorun,. studia

La notizia è arrivata in Camerun: Joel e tutti i bimbi con disabilità come lui hanno un posto in prima fila nel vostro cuore.

Sì sono loro i più piccoli e i più fragili… bambini che, a causa della povertà, rischiano la vita ancor prima di venire alla luce.

Bambini che vedono affievolirsi fortemente le loro speranze di sopravvivenza, ma anche il sogno di vivere un’esistenza dignitosa, destinati a una vita ai margini, sempre più poveri, sempre più vittime di un mondo che non li vede e non li vuole vedere.

 

Si va avanti, spinti verso un mondo più giusto, verso una qualità della vita sempre migliore, eppure tutto questo andare avanti non è ancora capace di offrire almeno l’essenziale a tutti.

Ad oggi si stima che nel mondo 240 milioni di bambini hanno una o più disabilità.

Quanto vale il sorriso di un bimbo come Joel?

La sua mamma Lisetta racconta: “Quando Joel è nato, non apriva la bocca, le gengive erano unite, c’era solo un piccolo buco. Aveva un problema agli occhi e non sapevamo cosa fosse. Ero preoccupata, angosciata, avevo tra le braccia questo piccolo che era malato. Poche settimane dopo la nascita mi hanno consigliato di portarlo da un medico che ci avevano segnalato. Sono iniziati una serie infinita di esami. Si trattava anche di capire se il mio piccolo avesse un ritardo mentale o problemi in generale a livello cerebrale”.

 

joel gioca con una ragazza

Se a un bimbo viene negato il diritto all’istruzione è negato tutto... la libertà, l’indipendenza, la speranza, il futuro.

joel gioca con una ragazza

Diventare grandi con dignità

 Adesso Joel è cresciuto, grazie anche all’opera a sostegno dei bambini con disabilità in Camerun di Sightsavers e la situazione è decisamente migliorata.

Joel non poteva andare a scuola perché non parlava, non poteva andare a scuola perché la sua vista è limitata… e invece ora a sei anni c’è finalmente andato!

Un passo importante anche se non è riuscito a completare l’anno scolastico a causa dei suoi problemi di salute.

In un Paese lontano dagli occhi ma vicino al vostro cuore, c’è un altro bimbo come Joel che aspetta te… il vostro amore e il vostro aiuto per imparare giorno dopo giorno diventare grande con dignità.

Salva un bambino dalla cecità

Vorrei fare una donazione
una tantum
di:

per salvare dal tracoma 95 bambini

per proteggere dalla cecità dei fiumi due comunità

per far operare un bambino di cataratta

Ti siamo grati per la tua donazione ma per mantenere i nostri costi di gestione al minimo non possiamo accettare donazioni inferiori a €3. €3
Ti siamo grati ma non possiamo accettare donazioni online di importo superiore a €10.000. Per ricevere assistenza, contatta il nostro ufficio [email protected] o al numero 02 8738 0935 €10,000
Seleziona il metodo di pagamento:
Lanoi con il tracoma strizza gli occhi e se li sta per grattare
Sightsavers Reports

La storia di Lanoi

Lanoi è una bimba del Kenya che soffriva a causa della tracoma. Grazie a voi oggi è guarita ed è tornata finalmente a vedere!

bimbo sorridente con maglietta bianca in classe
Sightsavers Reports

I loro sorrisi sono per voi!

Per tutti i bambini del mondo andare a scuola vuol dire prepararsi al futuro e deve essere così anche per i bambini con disabilità.

Salva una mamma e il suo bambino dalla cecità!

Due mamme, Amy e Seynabou, stanno diventando cieche a causa del tracoma e quattro bambini, per il contatto fisico con la loro mamma sono a rischio infezione.