DONA ORA

Quasi 300.000 persone hanno ricevuto cure mediche in Egitto contro il tracoma

settembre 2019
A local health worker hands medication to a woman as another health worker looks on.
Gli operatori locali distribuiscono le medicine contro il tracoma nella regione di Menia in Egitto.

Gli operatori locali per la distribuzione dei farmaci, nella regione di Menia hanno distribuito circa 300.000 dosi di Zitromax® l’antibiotico che previene il tracoma, che è la prima causa di cecità infettiva al mondo.

È stata la prima campagna di distribuzione di massa di medicinali (MDA) per il tracoma nel paese, dove oltre 1,7 milioni di persone sono a rischio infezione. Secondo le ricerche, altri 11 milioni vivono in aree in cui il tracoma è endemico.

Il farmaco è stato distribuito alla fine di luglio a Matay, nella regione di Menia, nel nord dell’Egitto, dove quasi il 10% dei bambini entro i nove anni presentava sintomi della malattia. Durante la campagna durata una settimana, gli operatori sanitari hanno distribuito dosi di Zithromax®, l’antibiotico donato da Pfizer, a 288.365 persone di età pari o superiore a sei mesi. Ai bambini di età inferiore ai sette anni è stata somministrata la dose sotto forma di sciroppo.

Un team di 468 operatori sanitari ha distribuito farmaci e fornito consulenza medica durante le visite in 24 villaggi e tre aree suburbane. Hanno condiviso informazioni sul tracoma attraverso i capi delle comunità, social media e media locali e hanno anche visitato una prigione a Matay, dove il medico responsabile ha preso una dose dell’antibiotico di fronte ai prigionieri per incoraggiarli a prendere le medicine.

I programmi comunitari precedenti avevano sensibilizzato sul tracoma e come prevenirlo, ma fino ad ora non erano mai stati distribuiti farmaci su larga scala.

Philip Downs, direttore tecnico di Sightsavers per NTD, ha dichiarato: “Questa è una vera pietra miliare per la salute pubblica in Egitto. Il governo egiziano, i governi regionali e altri partner hanno compiuto un lavoro fantastico per realizzarlo, dimostrando che la collaborazione è la chiave per superare le sfide. Ma questo è solo il primo passo – è necessario ancora molto lavoro prima che l’Egitto, come accaduto in altri paesi, elimini il tracoma”.

Il programma è stato realizzato dal ministero della sanità egiziano e dai governi a livello distrettuale, con la collaborazione di Sightsavers, diverse ONG hanno contribuito alla distribuzione per garantire il successo del programma.

Ferma il tracoma per sempre

La nostra campagna per eliminare il tracoma entro il 2025. Sappiamo dove si trova e sappiamo come curarlo: ora abbiamo bisogno del tuo aiuto per eliminarlo definitivamente.

Scopri la campagna

Scopri di più su questa malattia che porta alla cecità

Cos'è il tracoma?
sightsavers_news

SIFI, protagonista nella lotta contro il tracoma

Anche nel 2019 SIFI ha sostenuto Sightsavers, con il progetto Ferma il tracoma per sempre contribuendo così a salvare la vista di milioni di persone.

ottobre 2019
sightsavers_news

I tuoi chirurghi del cuore in Zambia

Sono sette i nuovi chirurghi formati in Zambia per operare i pazienti affetti dal tracoma, in un paese dove il 20% della popolazione vive in aree a rischio.

ottobre 2019
Sightsavers surgeon Aliyu smiles with a group of children.
Sightsavers Reports

La storia di Aliyu

Aliyu chirurgo oftalmico in Nigeria, per curare il tracoma ha inventato un trucco che riesce ad invogliare i bambini farsi visitare gli occhi.

Vuoi rimanere aggiornato sui progetti?