DONA ORA

Accesso ad acqua pulita e igiene pubblica sono importanti per affrontare COVID-19

luglio 2020
A man being counselled by a health worker.

L’accesso all’acqua pulita, la sanificazione e l’igiene pubblica svolgono un ruolo chiave nella risposta alla pandemia di COVID-19 nei paesi in cui Sightsavers lavora.

Un nuovo rapporto di David Molyneux, Presidente del comitato consultivo tecnico del programma di punta nella lotta alle malattie tropicali neglette di Sightsavers ed ex direttore della Liverpool School of Tropical Medicine (LSTM), afferma che la pandemia di coronavirus ha contribuito all’attuazione di strategie per migliorare l’accesso all’acqua pulita e l’igiene pubblica nei paesi dove Sightsavers lavora. Il professore sottolinea infatti che l’esperienza del recente focolaio di Ebola ha dimostrato che i villaggi che avevano implementato efficaci misure igieniche, non hanno registrato un numero elevato di casi durante lo scoppio della pandemia.

L’utilizzo di acqua pulita e una maggiore attenzione all’igiene pubblica, non solo risultano fondamentali nella lotta al coronavirus, ma potrebbero portare in futuro evidenti benefici aggiuntivi: per esempio per i programmi di Sightsavaers che si occupano di vermi intestinali, schistosomiasi e tracoma. Il professor Molyneux ha spiegato che esistono anche altre aree chiave in cui i programmi di Sightsavers avrebbero competenze pertinenti da offrire, come la messaggistica sul cambio di comportamento delle persone e la mappatura innovativa.

I programmi di Sightsavers hanno anche una comprovata capacità di raggiungere i gruppi più vulnerabili come le persone con disabilità, le popolazioni pastorali nomadi, le comunità che abitano nelle zone più remote e le popolazioni che risiedono in aree di conflitto e nei campi profughi. “I programmi di Sightsavers per le malattie tropicali neglette sono flessibili, grazie all’esperienza maturata in diverse comunità. I programmi contribuiscono a migliorare i sistemi di sanità pubblica: l’obiettivo prinicipale è inoltre la copertura sanitaria universale per non lasciare indietro nessuno” ha sottolineato il professor Molyneux.

Nel suo rapporto il professore aggiunge che i programmi per le malattie tropicali neglette, devono iniziare a prepararsi per il riavvio della distribuzione di massa dei farmaci una volta che l’emergenza coronavirus si attenuerà. Tutto questo ha portato alla creazione di inventari sulle scadenze dei farmaci per garantire che le scorte possano essere utilizzate rapidamente con il coinvolgimento delle comunità nella definizione di piani di distribuzione efficaci e sicuri.

Children in northern Nigeria wait to receive medication as part of a mass drug distribution programme to treat NTDs.

Cosa sono le malattie tropicali neglette?

Aiutiamo a curare e prevenire cinque malattie debilitanti che colpiscono più di un miliardo di persone. Queste infezioni parassitarie e batteriche sono conosciute come malattie tropicali neglette.

Scopri di più

La tua donazione può salvare un bambino dalla cecità

DONA ORA
sightsavers_news

L’OMS esorta a dare priorità alla salute degli occhi

L'OMS ha l'obiettivo di raggiungere un miliardo di persone in tutto il mondo che non hanno accesso ai servizi essenziali per la cura degli occhi.

settembre 2020
sightsavers_news

Salvare la vista in Senegal durante la crisi COVID-19

Nel corso della pandemia di COVID-19 senza gli sforzi del nostro personale medico, tantissime persone in Senegal avrebbero potuto perdere la vista per sempre.

settembre 2020
sightsavers_news

Isah è tornato a vedere

Isah era cieco a causa di una forma grave di tracoma. Grazie al cuore generoso di voi donatori, è tornato a vedere. Scopri come la sua vita è cambiata per sempre.

agosto 2020