DONA ORA

Grazie a SIFI un passo avanti contro la cecità dei fiumi

luglio 2022

Anche quest’anno SIFI conferma il suo impegno per salvare la vista nei Paesi in via di sviluppo.

L’azienda farmaceutica italiana è ormai da sette anni continuativamente al nostro fianco e ha già supportato il programma per l’eliminazione del tracoma, operazioni di cataratta, visite e cure per i bambini in India e in Tanzania.

Quest’anno SIFI ha scelto di sostenere un progetto di lotta contro la cecità dei fiumi che, a causa dei tagli del governo inglese agli aiuti internazionali, combinati con le difficoltà causate dal COVID-19, sta vivendo insieme alle altre Malattie Tropicali Neglette un momento critico, in cui potrebbero essere messi a rischio i progressi compiuti negli ultimi anni verso l’eliminazione.

Ma SIFI e tutti voi donatori ci state permettendo di affrontare questo periodo di difficoltà e, con il vostro aiuto, potremo portare avanti il nostro lavoro e distribuire le medicine ai milioni di persone che ne hanno bisogno, fin nelle aree più remote.

Come sempre, grazie a SIFI per il suo generoso sostegno!

Che cos'è la cecità dei fiumi?

La cecità dei fiumi, detta anche oncocercosi, è un’infezione parassitaria che può causare grave irritazione alla pelle, prurito e, nel tempo, cecità irreversibile.

Scopri di più

Fai la differenza nella lotta alla cecità

Scopri come aiutarci
Una donna viene visitata.
sightsavers_news

Grazie per il vostro 5x1000!

Grazie alla generosità di tantissime persone che nel 2020 hanno firmato per destinare il loro 5x1000 a Sightsavers, abbiamo raccolto € 155.970,45!

novembre 2022
Vainesi sorride dalla sua casa in Malawi.
sightsavers_news

Il Malawi è libero dal tracoma per sempre!

Il Malawi è il primo paese dell’Africa meridionale ad aver eliminato il tracoma, come conferma l’Organizzazione Mondiale della Sanità.

settembre 2022
The Queen smiles as she greets staff.
sightsavers_news
News /

Sightsavers rende omaggio alla Regina Elisabetta II

Ricordiamo con riconoscenza il supporto ricevuto grazie al suo patrocinio e porgiamo le nostre condoglianze alla famiglia reale britannica e a tutte le persone a lei più vicine.

settembre 2022