DONA ORA

Pubblicazioni

Leggi i nostri notiziari e rimani aggiornato sui nostri progetti di lotta alla cecità nel mondo e sulle nostre attività di raccolta fondi in Italia.

Una bambina con la benda sull'occhio e con indosso un paio di occhiali indica un foglio per provare a leggere

Leggi gli ultimi notiziari

Simon Peter.

Ottobre 2017

Scopri la bellissima storia di Simon Peter: da bambino soldato a insegnante. Una storia terribile, che dimostra come si possa rinascere anche dalle condizioni più disperate.
Scarica il notiziario

Un bambino come gli occhi gonfi sorride e guarda davanti a sè

Luglio 2017

Scopri la felicità di Maniru che ora grazie a voi ci vede e non soffre più. Inoltre, leggi lo straordinario successo dell'attività di distribuzione del trattamento contro la cecità dei fiumi.
Scarica il notiziario

Tracoma.

Febbraio 2017

Leggi di più sull'infezione del tracoma: un nemico che si può sconfiggere grazie al vostro aiuto. In questo numero scoprirai anche come diventare un personal fundraiser!
Scarica il notiziario

Leggi le nostre pubblicazioni precedenti

Archivio notiziari

Le ultime notizie

Un uomo sta mostrando una provetta con delle mosche nere dentro
sightsavers_news

L’Uganda è sempre più vicina all’eliminazione della cecità dei fiumi

L'Uganda è sempre più vicina all'eliminazione della cecità dei fiumi: oltre un milione di persone sono libere dall’incubo di contrarre la malattia.

Da sinistra: Bill Kendal, Izidine Hassane e Julia Strong di Sightsavers, hanno ricevuto il premio, lo condividono insieme a Massimo Maggio e Babar Qureshi di CBM.
sightsavers_news

Sightsavers vince un premio per il suo lavoro di lotta alla cecità

Sightsavers ha ricevuto il premio António Champalimaud per la Vista per il suo impegno nella prevenzione ed eliminazione della cecità.

Una donna anziana sta guardando le dita del dottore in ospedale per verificare la sua vista
sightsavers_news

Allarme cecità: entro il 2050 potrebbe triplicarsi

Alcuni ricercatori hanno rivelato un dato allarmante: il numero di persone cieche nel mondo potrebbe triplicare nei prossimi 40 anni.