DONA ORA

Uganda

L’obiettivo di Sightsavers in Uganda è di rafforzare i sistemi sanitari locali, promuovere l’inclusione sociale e combattere le malattie tropicali neglette. Nel 2017 abbiamo distribuito 275.000 trattamenti contro queste malattie e supportato quasi 5.000 operazioni che salvano la vista.

Il nostro lavoro in Uganda

Sightsavers, una volta conosciuta come Royal Commonwealth Society for the Blind, ha cominciato a lavorare in Uganda nel 1954. I suoi primi programmi miravano a controllare la cecità dei fiumi, una malattia tropicale negletta, e offrire riabilitazione a coloro la cui vista non poteva essere salvata.

Nel 1994 Sightsavers ha aperto il suo ufficio in Uganda a Kampala, e l’anno successivo ha iniziato a lavorare per aiutare i bambini ciechi o ipovedenti a frequentare la scuola tradizionale insieme ai bambini che ci vedono. Dal 2010 il nostro obiettivo strategico è di rafforzare i sistemi sanitari locali, promuovere l’inclusione sociale e combattere le malattie tropicali neglette.

L’Uganda è anche sede del nostro premiato progetto Connecting the Dots, che offre formazione professionale ai giovani con disabilità e li aiuta a trovare lavoro e sostenersi finanziariamente. Il progetto ha trasformato l’atteggiamento nei confronti della disabilità e dimostra ai potenziali datori di lavoro come possa essere un vantaggio assumere  persone con disabilità.

Simon Peter with his students.

Come facciamo la differenza

Simon Peter è stato un bambino soldato, e proprio un proiettile lo ha reso cieco all’età di 11 anni. Dopo anni di intensa sofferenza, il programma Connecting the Dots di Sightsavers in Uganda lo ha aiutato a formarsi per diventare un insegnante di lavoro a maglia. Il programma gli ha permesso di riguadagnare la sua indipendenza e di cambiare la sua attitudine nei confronti della disabilità: oggi ha un lavoro a tempo pieno e insegna agli studenti presso un istituto di formazione professionale, e può occuparsi di sua moglie e del loro bimbo di 10 mesi.

La tua donazione può salvare la vista di un bambino

DONA ORA

Scopri di più sul nostro lavoro

Primo piano di Mamauda
Sightsavers stories

La storia di Mamauda

Mamauda è un volontario per la distribuzione dei farmaci contro la cecità dei fiumi. Una volta era malato anche lui, ma ora vuole prendersi cura degli altri.

Un operatore di Sightsavers con la maglietta gialla sorride insieme ad una giovane donna che tiene il suo bambino in braccio
sightsavers_news

Un'altra vittoria contro il tracoma: milioni di persone non sono più a rischio

Il numero di persone a rischio tracoma è diminuito del 91% dal 2002, secondo le statistiche dell'OMS. Ma abbiamo bisogno del tuo aiuto per eliminarlo per sempre

Una mamma con in braccio il suo banbino
sightsavers_news

Il nostro IBAN per le tue donazioni è cambiato

Le nostre coordinate bancarie sono cambiate. Prendine nota per le tue donazioni e informa la tua banca se effettui un bonifico automatico oppure se desideri donare una tantum.