DONA ORA

Storie

shamima tiene in braccio sua figlia

La storia di Shamima

Shamima ha vent'anni e vive in Bangladesh con la sua famiglia. Oggi finalmente è libera dalla cataratta e sorride di nuovo alla vita grazie a voi.

chabota con sua madre e sua sorella

La storia di Chabota

Chabota ha solo 2 anni e ha già sofferto a causa del tracoma. Grazie a voi è tornato a sorridere, a giocare e ad immaginare un futuro pieno di luce e speranza!

theresia sorride al chirurgo dopo l'operazione

La storia di Theresia

Theresia è una mamma di 5 figli che viene dalla lontana Tanzania. Grazie a voi donatori ha sconfitto il tracoma e la sua vita è cambiata per sempre.

Una madre guarda i suoi piccoli.

La mamma è al centro di tutto

Come una mamma fa con i suoi figli, voi donatori vi prendete cura di chi soffre e lo fate con cuore, passione e generosità. Grazie di esserci sempre!

Rebecca stands alongside her five children in front of a building in Northern Kenya.

La storia di Rebecca

Rebecca viene dal Sud Sudan, ma a causa della guerra vive in un campo profughi in Kenya. Soffriva di tracoma, ma ora è tornata finalmente a vedere!

Omm abbraccia la sua mamma e entrambi sorridono.

La storia di Omm

Omm ha tre anni ed era cieco a causa della cataratta a tutti e due gli occhi. Oggi è stato operato e finalmente ci vede!

Ngurotin sorride davanti alla macchina fotografica.

La storia di Ngurotin

Ngurotin è una volontaria di comunità che ferma il tracoma andando di villaggio in villaggio per trovare le persone con i segni della malattia e salvarle.

La nuova vita di Mary

Mary aveva perso la vista a causa della cataratta. Grazie al grande cuore di voi donatori è stata operata e ora può tornare finalmente a scuola. Guarda il video!

La storia di Isah

Isah ha il tracoma. Non riesce più a tenere gli occhi aperti per il troppo dolore. Ha bisogno di un intervento chirurgico per non diventare cieco. Aiutalo oggi!

A surgeon dressed in scrubs prepares for theatre

La storia di Elizabeth

Dieci anni fa la contea del Turkana in Kenya aveva un'altissima presenza di tracoma. Ora grazie a operatori sanitari come Elizabeth il numero di casi è crollato.

1 2 3 4 5 6 7
Prev Next